1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
 
Contenuto della pagina

"MISURA SOLIDARIETÀ ALIMENTARE - EMERGENZA COVID-19"

ATTENZIONE: LE DOMANDE POSSONO ESSERE PRESENTATE A PARTIRE DA GIOVEDì 9 APRILE 2020

L'erogazione di misure urgenti di solidarietà alimentare sarà effettuata attraverso dei BUONI SPESA finalizzati all’acquisto di generi alimentari e articoli di prima necessità, spendibili presso gli esercizi commerciali del territorio aderenti all'iniziativa.

MODALITA’ DI ACCESSO E PROCEDURE
La domanda dovrà essere presentata compilando specifico modulo (che trovate in fondo alla pagina)

- ed inviata all'indirizzo e-mail: servizi.sociali@comune.puegnagodelgarda.bs.it (il modulo compilato e inviato dovrà essere integrato da scansione del documento di identità del richiedente);

- o consegnando il modulo cartaceo, al quale deve essere allegata una copia del documento di identità del richiedente, nella cassetta postale del comune di Puegnago del Garda, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30.

Per qualsiasi informazione gli operatori del Comune Settore Servizi Sociali saranno disponibili da lunedì a venerdì dalle ore 8.30 alle 13.00 ai seguenti numeri 0365-555309 oppure 0365-555314. 
Coloro che non sono in possesso di computer o connessione internet, potranno contattare i numeri sopra indicati per la raccolta telefonica della domanda.

Il Servizio Sociale comunale effettuerà le verifiche sull’ammissibilità delle richieste ricevute e provvederà ad aggiornare l’elenco delle domande ammesse all’erogazione dei buoni spesa.
Il Comune darà riscontro via mail o telefono ai richiedenti sull’esito della procedura (assegnazione o non assegnazione, importo buono spesa).  

I buoni spesa saranno consegnati individualmente agli aventi diritto al domicilio a cura  di specifici volontari designati dall'Amministrazione Comunale, oppure ritirati presso il Comune
SOLO SU APPUNTAMENTO secondo orari e modalità che saranno comunicate e nel rispetto delle misure di protezione e sicurezza previste dai Decreti in essere protezione civile. 

L’assegnazione del beneficio avviene fino ad esaurimento dei fondi disponibili
.

 

REQUISITI DI ACCESSO

Possono accedere al beneficio tutti i cittadini:
- residenti nel comune di Puegnago del Garda;
- che dimorano “necessariamente” nel Comune di Puegnago del Garda perché già legati da motivi di lavoro alla data del 23/02/2020 che, a causa della emergenza sanitaria e dell’impossibilità di spostarsi nel proprio Comune di residenza, si trovino in condizione di bisogno. Per i cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea si richiede il possesso di un titolo di  soggiorno in corso di validità. 

_ nuclei familiari "più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica" a seguito di:
- riduzione o perdita del lavoro,  successiva al 23 febbraio 2020,  non coperta  al momento da  ammortizzatori sociali (ad esempio: licenziamento, mobilità forzata, cassa integrazione);
- sospensione attività di lavoro autonomo, successiva al 23 febbraio 2020, non coperta al momento da ammortizzatori sociali (per es. bonus di € 600 per le partite iva);
- cessazione o riduzione di attività libero professionale o di impresa, successiva al 23 febbraio 2020;
- disoccupazione successiva al 23 febbraio 2020, non coperta da NASPI;
- mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici, successivi al 23 febbraio 2020;
- accordi aziendali e sindacali con riduzione dell’orario di lavoro, successivi al 23 febbraio 2020;
- malattia grave o decesso di un componente del nucleo familiare, successiva al 23 febbraio 2020;
- anziano solo per evento successivo al 23 febbraio 2020, con pensione minima o in assenza di pensione;
- incremento di spese certificate sostenute dal nucleo familiare per l’acquisto di farmaci, per garantire interventi socio-assistenziali o per il pagamento di spese socio-sanitarie, successive al 23 febbraio 2020; 
- attivazione di servizi a pagamento per l’assistenza al domicilio di persone fragili che non hanno potuto frequentare centri diurni per anziani, disabili o progetti personalizzati domiciliari di cui fruivano, successivi al 23 febbraio 2020;  
- altro stato di necessità successivo al 23 febbraio 2020 da dichiarare.

Sarà data priorità a nuclei con presenza di neonati, minori, anziani e disabili.

_ nuclei familiari "in stato di bisogno":
- nuclei già individuati e/o supportati dal Servizio Sociale precedentemente l’inizio dell’emergenza, per non occupazione legata a condizioni di disagio sociale/psicologico/abitativo ecc. 

Nell'assegnazione verrà data priorità ai nuclei familiari NON già assegnatari di sostegni economici pubblici.

Sono ESCLUSI 
dalla possibilità di percepire il buono spesa i nuclei familiari che:
- siano titolari del diritto di proprietà o di un altro diritto reale su un immobile a uso abitativo diverso dalla prima casa e produttivo di reddito da locazione;
- siano titolari di patrimonio complessivo mobiliare liquido e spendibile superiore a € 6.000,00 (riferimento al saldo/saldi estratto conto/libretto/ecc. complessivamente considerati al 31 marzo 2020)

 

MODULISTICA

Scarica il modulo di "RICHIESTA BUONO SPESA - emergenza Covid-19” 
(il modulo è pdf editabile)

 

ELENCO GENERI ALIMENTARI E ARTICOLI DI PRIMA NECESSITA’

PASTA / RISO / RAVIOLI / GNOCCHI
PASSATA E POLPA DI POMODORO
PRODOTTI IN SCATOLA (LEGUMI, TONNO, CARNE, MAIS, ECC...)
FORMAGGIO
CARNE (ANCHE AFFETTATI) E PESCE
BURRO / OLIO / ACETO/ SALE FINO E GROSSO
FARINA BIANCA / GIALLA
UOVA
FRUTTA E VERDURA
PRODOTTI SURGELATI
PANE / FETTE BISCOTTATE / BISCOTTI
LATTE / YOGURT
ZUCCHERO / CACAO
CONFETTURE / MIELE
CAFFE' / THE' IN FILTRI O SOLUBILE
ACQUA
PRODOTTI ALIMENTARI SPECIFICI PER INTOLLERANTI O ALLERGICI
PRODOTTI ALIMENTARI E ARTICOLI PER L'IGIENE SPECIFICI PER L'INFANZIA (OMOGENEIZZATI, BISCOTTI, LATTE, PANNOLINI, ECC...)
ARTICOLI PER L'IGIENE PERSONALE (DENTIFRICIO, SAPONE, CARTA IGIENICA..)
PARAFARMACIA E ARTICOLI MEDICALI  (DISINFETTANTE, CEROTTI, GHIACCIO ISTANTANEO, ECC...)
ARTICOLI PER LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DOMESTICI 

 

ELENCO ESERCIZI COMMERCIALI NEL TERRITORIO DI PUEGNAGO D/G. ADERENTI ALL’INIZIATIVA - BUONO SPESA -

LogoFooter

Piazza Beato Don Giuseppe Baldo n. 1
25080 Puegnago del Garda (Bs)
Centralino 0365.555311
Fax Segreteria 0365.555315
Fax Anagrafe 0365.554051
protocollo@pec.comune.puegnagodelgarda.bs.it